Categorie
News

Quale Chiesa a 50 anni dal Concilio?

Sabato 16 febbraio 2013 presso la Casa Sisto Riario Sforza ai Camaldoli, che ospita malati di Aids e gestita dalle suore Figlie della Carità, l’équipe e gli amici dello Shekinà hanno vissuto una giornata di ritiro, tra preghiera, formazione e convivialità. La giornata è stata guidata da padre Domenico Guarino, missionario comboniano che da due anni segue la formazione degli operatori dello Shekinà. Un’occasione per parlare del Concilio Vaticano II, del ruolo dei laici, di pastorale giovanile e dei centri di pastorale giovanile, intesi come piccole realtà evangeliche intermedie, espressione di una Chiesa missionaria, accogliente e vicina ai giovani e al mondo che cambia. La sete di giustizia per testimoniare la Verità di Cristo: la mission di una comunità unita, che vive al servizio della Chiesa e dei giovani. Una giornata splendida, vissuta a contatto di chi soffre, per riscoprire la gioia di stare insieme in nome di una fede.

48094_4841997406505_1654212614_n

Una risposta su “Quale Chiesa a 50 anni dal Concilio?”

grazie a padre Domenico di averci regalato ossigeno nuovo per poter continuare la nostra vocazione di “traghettattori” in un mondo, quello dei giovani, che ha sempre più bisogno di esempi concreti, e non solo di parole, più mani che si donano con amore e non spalle che si voltano e vanno via.

I commenti sono chiusi